la posta di amoreamore.it a cura di Eleonora
I consigli di Eleonora hanno risolto i vostri problemi? Fatecelo sapere!!!

pag.3


Ciao Ele. Scrivo a te per la mia prima volta per dirti il mio problema e spero che tu possa aiutarmi. Questa estate ho conosciuto un ragazzo F. e ci siamo visti un paio di volte solo che poi lui è partito ed è stato via 1 mese all'estero. Quando è tornato, a Novembre, mi ha chiamata per dirmi che voleva vedermi e allora ci siamo visti. Siamo usciti e ci siamo messi insieme. Dopo un mese lui mi lascia dicendo che però vuole continuare a frequentarmi...Allora io che faccio? Non mi faccio più sentire, mentre lui mi chiama 3 volte per vederci, ma un dubbio mi assilla: lo fa perchè ci tiene o perchè vuole solo trovare un contatto? Dicembre lo passo lontano da lui e adesso, fine Gennaio, lo chiamo e vado da lui. Lui mi dice che si è trovato la ragazza da un mese, ma guarda caso...quello stesso giorno ci prova con me e mi fa capire chiaramente che è ancora attratto...Ora, che devo fare? A me sembra un pò egoista come ragazzo e poi, devo cominciare a frequentarlo di nuovo sapendo che tra un mese potrei fare la fine di quella poveretta cornuta che è la sua fidanzata attuale? Le mie amiche mi dicono di lasciarlo perdere perchè non mi merita e si sta prendendo gioco di me e del mio interesse nei suoi confronti...altre invece, mi dicono di chiamarlo, di riprovarci e poi se va male pazienza....s, ma io per 1 mese di "felicità" non posso penarne altri 3 di depressione....i casi sono 2: o lo chiamo e corro il rischio di essere rimollata(se non anche tradita...),oppure lascio perdere e rimarrò nel dubbio. Forse per capire cosa fare ho bisogno di "scottarmi" di nuovo. E tu che dici? Sei la mia ultima speranza. L..
Sempre queste amiche!.... Il problema che anche il sentimento di amicizia andrebbe ripulito da tutti quegli atteggiamenti che poco si avicinano al reale sentimento d'amicizia. Insomma l'amore che ci lega ad una persona che sia amante, genitore o amico deve rimanere alto e non macchiarsi di superiorità o di egoismo o di saccenza. L'amico è quello che ti permette di restare te stesso in qualunque situazione ti capiti, senza condizionarti ma offrendoti un appoggio sentimentale che ti può dare soltanto più forza nel decidere. Lascia stare le tue amiche e ascolta quello che tu realmente ti senti di fare e come sempre se ne vale la pena o meglio fin che ne vale la pena goditi l'amore che questo ragazzo ti sa dare. Sarai tu stessa a capire se amore soltanto vivendoti tutto quello che hai da viverti. ciao e baci baci
PS Se io dovessi essere la tua ultima speranza la cosa mi preoccuperebbe un bel pò...tu sei la tua prima e ultima speranza! :-)))) non dimenticarlo!!!! Eleonora


Cara Eleonora, perché mai i miei pensieri sono ancora (spesso) ad un uomo che mi ha fatta soffrire, ad una storia , da cui sono uscita a testa alta... perché mai mi viene da pensare ancora a quanto era bello far l'amore con lui, quando mi ha lasciato tanta amarezza con il suo comportamento falso. In poche parole ha fatto in modo che io lo lasciassi e subito dopo ha iniziato ad andare con una ragazza (di cui ho sempre sospettato; l'intuito femminile non sbaglia mai) negando l'evidenza..e per di più frequentandola da subito facendosi vedere con tranquillità a casa sua visto che la tipa abitava vicino a casa mia nel soggiorno estivo: che rabbia! Io sono stata brava! Non gli ho dato la soddisfazione di chiamarlo , di farmi risentire. Ho usato l'arma dell'indifferenza, anche se è stata dura..ma sapevo che era l'unica da farsi! rimembrando le sue frasi usate in certe occasioni per le sue ex che lo cercavano..anche dopo finita una storia..e lui diceva non lo so. Si vede che non se ne fanno una ragione!!!!! TI RENDI CONTO???? E poi razionalmente non mi va di fare la donna tappetino, quindi preferisco soffrire in silenzio. Il bello che lui si è fatto sentire più volte..perché voleva vedere le mie reazioni, sicuramente perché voleva soddisfare il suo BIG EGO e pensare vedi è ancora ai miei piedi .effettivamente gli avevo dimostrato tutto il mio amore che ero molto presa..e questo forse lo ha spaventato. Col senno di poi..dico..mai dimostrare ad una persona che sei persa.ma poi mi dico e allora..L' Amore come si dimostra???? .poi mi manda una cartolina dall' egitto con su scritto anche se non te ne frega più, anche se ti sto su baci dall' egitto. Ma lasciamo perdere, non vedo il senso di questi messaggi, infatti non mi sono fatta più sentire e poi sono passati circa due mesi dall'ultimo suo messaggio ed io (fortunatamente) non so più niente di lui , non l'ho più visto, non so se è ancora con la tipa..non ho chi mi informa (grazie a dio). Allora mi chiedo perché continuo a pensare alle cose belle su di lui dopo la sofferenza che ho provato? ricordo una sua frase che mi disse.quando già il rapporto si era incrinato NON TI VA BENE OK GUARDA CHE COME TI HO FATTA ENTRARE IN CASA MIA TI FACCIO ANCHE USCIRE (avrei preferito un pugno)..è proprio vero certe persone non si curano affatto dei modi che hanno con le altre persone..non sanno che quando sei cattivo con le persone e le ferisci..per quanto uno possa perdonare..le cose non saranno + come prima.la ferita rimane.baci d
Viva Iddio se ti restano i pensieri belli di una storia che, finita o no che sia, ha lasciato in te, naturalmente, forti ricordi. Forse hai ragione o forse no dicendo che alcune frasi dette possano restare e creare sicuramente imbarazzo in un eventuale recupero della coppia ma io sono dell'avviso che spesso noi tendiamo erroneamente ad estrapolare le parole dal loro contesto e renderle assolute...mi spiego: se qualcuno in un determinato momento, che sia cortese o no, ti dice delle cose (a meno che non sia impazzito del tutto!) è probabile che in quel momento lì abbiano un valore e un peso, per cui non ha alcun senso ripensarci poi senza ricordare, oltre che le parole, anche la tensione, la rabbia, il disagio di quel momento in cui sono state dette.
E poi l'amore proprio perché vive sul filo dell'adrenalinica passione a volte ama un pò giocare con i toni forti ma lo stessa forza ce l'ha quando dimentica e si lascia vivere per quello che é!
Un' altra cosa che mi lascia perplessa è quando parli dell'unica "arma" che ti rimase: l'indifferenza!
Oddio!!! L'indifferenza é una cosa orribile che fa più male a chi la usa che a chi la riceve probabilmente. Che fai usi l'arma per suicidarti? Perché invece non hai usato l'arma della gentilezza, della chiarezza, dell'ascolto? Sono sicura che ti saresti fatta meno male!
Adesso non so quanto sia alto il tuo interesse a rivedere il tuo ex ragazzo ma per non riempirti la giornata di pensieri pesanti e angoscianti ti consiglio di rileggere con più attenzione tra i tuoi pensieri prima di fare qualcosa per allontanarli, anche perché saranno loro stessi a farlo naturalmente non appena avrai chiarito con te stessa. Baci baci Eleonora

Mi chiamo francesca e da un anno a questa parte sento qualcosa di forte per un ragazzo kosovaro di 19 anni, io ne ho 22, e in più io ho il ragazzo da 6 anni. Il punto é che questo ragazzo l'ho conosciuto l'anno scorso, quando il mio lui attuale mi aveva lasciata per una sbandata, in quel momento non avevo chiari i miei sentimenti e sono tornata con lui senza rendermi conto che ero innamorata di questo ragazzo kosovaro (almeno credo di essere innamorata). Adesso mi trovo in un casino, nel senso ho appena dichiarato aquesto ragazzo di provare qualcosa per lui, ma sono ancora insieme al mio attuale ragazzo (anche se ho parlato con lui e gli ho detto che mi sento presa da qualcun d'altro), lui imbarazzato(il kosovaro) mi ha risposto di vedermi come un'amica, anche se non ci credo, certe cose si sentono. Il kosovaro é il migliore amico di mio fratello (che tra l'altro é molto geloso dime), quindi ho paura che a causa dell'amicizia che prova per mio fratello non avrà mai il coraggio di farsi avanti se qulacosa prova, in più conosce il mio attuale ragazzo e noto che si sente in colpa nei suoi confronti. Il problema é che non so come fare a lasciare il mio attuale ragazzo, perché lui é solo, non ha amici, e mi sentirei troppo in colpa a lasciarlo del tutto da solo da un momento all'altro, e non vorrei che mi odiasse, poi vorrei cercare di scoprire se questo ragazzo kosovaro prova veramente solo amicizia o qualcosa di più nei miei confronti, ma non so più che fare, il problema che in più lui é timido, non fa niente , non mi contatta, ha paura di qualcosa , e questo mi fa pensare che lui provi qualcosa per me, ma come fare a saperlo? In più mi sento molto umiliata in queta situazione, non mi era mai capitato di provare qualcosa per un ragazzo più piccolo, e per di più a essere io afare il primo passo, e per di più sentirmi respinta.. Tutti mi dicono che devo aspettare e vedere cosa fa adesso lui, il kosovaro, e che devo sparire dalla circolazione per evitare di metterlo ulteriormente in imbarazzo di fronte a mio fratello, cara eleonora spero tu mi possa dare consigli preziosi perché ne ho un disperato bisogno... fammi sapere al più presto.. francesca '79
...."il kosovaro"? ha un nome questo ragazzo? Ok, lo hai omesso nella lettera per rispetto ma....."il kosovaro" no!....non mi piace...mi dispiace ma non riesco a capire quanto ti possa piacere realmente lui al di là del fatto che ti affascina magari l'idea di di provare un esperienza diversa, e per carità nulla di male ma l'amore (come ho già detto!) non ha età e tanto meno pregiudizi. Per cui , che sia amico di tuo fratello, che sia più piccolo di te di appena tre anni, e che sia Kosovaro non dovrebbe fermarti nella scelta di provare ad amarlo. Ma sicuramente non é questo il tuo problema! Mi lascia un pò perplessa quel che dici del tuo attuale ragazzo: come mai lui non ha amici? Tu ce l'hai? E se sì, perché i tuoi amici non sono anche i suoi? Non dovresti, comunque sia, accollarti di questa cosa. Lui ha senz'altro bisogno di frequentare altre persone per vivere meglio e non di certo di una ragazza che pur non amandolo più resti con lui per pietà. Giuro che non l'aiuti così anzi.... Lascialo senza remore e non aver paura la sua vita andrà avanti e magari prenderà una piega diversa ma se continui ad aiutarlo a nascondere la sua incapacità di crearsi dei reali affetti, più il tempo passa e più nessuno dei due sarà felice. Per cui , Kosovaro o no, lasciati alle spalle questa storia e viviti le tue sensazioni. Spero di non esserti sembrata dura nella risposta ma non sarebbe stato giusto per te se io fossi stata meno chiara di così!!!! baci Eleonora

Rispondo ad una ragazza (la quale mi ha chiesto di non pubblicare qui la sua lettera) che vuol sapere se andare o no incontro ad un suo vecchio amore.....che ha voglia di rivederla...e tanta ce ne ha anche lei:
Vacci di corsa...non ci sono motivi per cui non dovresti correre da lui, ma attenta: la storia da vivere non è mai quella che ci facciamo in testa!!! Non farti aspettative, vai libera di testa e con il cuore avanti. Sii conscia del fatto che scegli adesso di fare qualcosa che però non ti dice cosa andrai a vivere nei giorni che verranno... ma sinceramente fa tutto parte del gioco e della magia dell'amore per cui ne vale la pena!!! Eleonora

Cara Eleonora, sono una povera 15enne pentitissima della sua scelta. Mi ritengo praticamente una.. puttana, dopo quello che ho fatto. Dopo che ho cambiato scuola, ho trovato un ragazzo praticamente irresistibile, e me ne sono subito innamorata. All'inizio giocavamo spesso insieme, e mi rendevo conto che lui era felicissimo di avermi come amica, insomma, gli stavo simpatica. Alcuni giorni dopo ho scoperto che aveva anche mollato la sua ragazza con cui stava allora. Tutto andava bene, finchè un giorno lui mi ha chiesto se volevo stare con lui. Allora ho capito che giocava con me per lo stesso motivo che io giocavo con lui, l'amore. La cosa non mi sembrava ancora vera, ma gli ho detto subito di sì. Dopo 2 soli giorni quello è diventato un IDIOTA. Si è trasformato nel più imbecille ragazzo che io abbia mai conosciuto. Non so se hai mai sentito casi come il mio, ma mi faceva il voltastomaco. Non ci ho neanche pensato sù, mi sono comportata come una bimba viziata, e come se lui fosse un pupazzo,.... l'ho mollato. Quella, fu stata la cosa più stronza che io abbia mai fatto. Da allora, si dev'essere offeso, non ho più avuto contatti con lui. Mi ha sempre ignorata. E ANCH'IO LO FAREI AL SUO POSTO! ! ! Ti chiedo un consiglio su come trattarlo, spero che tu mi possa aiutare. Ciao, Stefany.
Che significa diventare un idiota? E come mai secondo te ha aspettato di mettersi con te per diventarlo? Ascolta di più il tuo cuore e meno i tuoi pensieri...se è amore è amore e lui ai tuoi occhi dovrebbe comunque pur sempre piacerti (tutti noi abbiamo dei limiti... ogni volta che leggiamo soltanto con il cervello).
Se ti accorgi di amarlo vai a dirgielo e se ancora lui ti ama.... ciao Eleonora
PS La puttana è colei che riscuote del danaro in cambio di prestazioni fisiche...nulla da dire per carità...ma tu non lo sei

Ciao Ele! Mi 6 sembrata l'unica persona al mondo con cui parlare del mio problema, visto che mia mamma mi trascura e le mie amiche sono rimbambite (non sto qui a spiegarti perchè). C'è uno nella mia classe che mi fa impazzire, è il più bello della scuola e innumerevoli ragazze gli corrono dietro. é proprio questo il punto! Ha l'imbarazzo della scelta, e in un caso su un milione gli piacerei! Infatti non mi guarda neanche. Lui è il mio problema più grande: sono pazza di lui, ma non gli piaccio nemmeno un po'. Cosa consigli???? Saluti e baci, Marcellina.
Arrenditi!
Oppure cambia atteggiamento, poichè se comunque tu avessi anche una sola possibilità di riuscire a piacergli, rischi di bruciartela sicuramente con questo tuo modo di porti rispetto a lui.
Lui non deve essere il tuo problema ma la tua voglia, la tua curiosità, il tuo desiderio. ciao Eleonora
ps sono ìpoche le mamme che danno retta alle figlie su certi argomenti... non scoraggiarti

ciao eleonora ti scrivo in quanto a volte vorrei battere la testa nel muro! ogni volta che mi piace un ragazzo sale inevitabilmente il muro della timidezza che mi impedisce di farmi avanti. Esempio.. in questo periodo mi capita spesso di pensare a un ragazzo che ho conosciuto un pò di tempo fa, che tra l'altro abita vicino a me, solo che ho iniziato già a farmi i miei bei viaggi mentali e mi logora un pò pensare a quello che potrebbe pensare lui, ecc. lo so che sono un pò ingenua ma è proprio questa paura dello sciupare tutto che mi frega, o più che altro illudermi e poi non è vero niente..insomma hai capito?spero di si..la domanda è..in questo caso come è meglio muoversi?come affrontare certe paure?e dove finisce la verità e inizia la menzogna?lui ha mostrato simpatia nei miei confronti, ma pensa anche se abitiamo vicino ci siamo conosciuti attraverso la chat!!ed è così che abbiamo iniziato a "parlare", o per meglio dire a interagire..ora pensa mi sono convinta che lui mi stia evitando...coraggio dove sei?ti mando un bacione ciao e grazie..
...a questa vita virtuale!!!!
Più di una volta mi è ormai capitato di rispondere a quello che mi chiedi tu e ovviamente rispondo sempre allo stesso modo ma non perchè questo è il mio unico pensiero ed è l'unica cosa che mi viene in mente pensando all'amore ma se posso dire che una convinzione ce l'ho... ebbene è vero: "quando si deve ascoltare il cuore...spegnere il cervello please!...e crte volte anche il computer.." :-)))))) Eleonora


Cara Eleonora, aiuto!! Mi chiamo Serena, ed ecco la mia storia: nella mia classe mi sono innamorata di un ragazzo splendido, a cui CREDO di piacere. Io vorrei andare subito all'attacco, visto che lui non ha anocra reagito, ma come? Non ho mai avuto prima un caso del genere, e non so baciare. Vorrei però fare una roba del tipo: corro decisa passo fisso sguardo diretto a lui, gli passo vicino e senza che si possa rifiutare, lo bacio. Mi dici come diamine si fa?! Non l'ho mai fatto prima d'ora. Mi serve un tuo urgente consiglio da amica!!!!!!
Mi dispiace ma non rientro sicuramente nell'urgenza da te richiesta, comunque avrei poco da dire poichè tu hai già la soluzione al tuo caso dovrei soltanto spingerti da dietro.
Se arrivi al bacio: se è sentito, non dovrebbe impensierirti, non c'è gara o competizione che preveda di vincere baciando bene...anche perchè è una cosa così naturale che non si misura con degli standard, l'importante e che tu lasci che vada da solo e che non cerchi di controllare il tuo corpo in nessun modo...lui sa sempre cosa fare e come farlo!!!

Ciao, sono una ragazza di 25 anni e da 6 mesi (oggi) sto con un ragazzo al quale voglio un mondo di bene! L'inizio della ns stroria è stata un pò travagliata perchè lui aveva paura di costruire qualcosa di serio, ma poi le sue paure (dopo 10 gg di lontananza) hanno lasciato posto all'amore che nutre nei mie confronti ed è ritornato promettendomi amore eterno. Ora i suoi comportamente nei miei confronti sono totalmente cambiati e lo sento "a pelle" che mi vuole bene. Il punto della situazione è che io ho PAURA. Ho una grandissima paura che tutto possa finire e che lui (visto che già una volta l'ha fatto) se ne possa andare da me. So che questa paura è fuori luogo visto che non fa che ripetermi che mi vuole bene e che mi ama, ma ho tanta paura ugualmente. Come posso fare? Come posso scacciare questa mia paura? Inoltre lui p veramente bello (lo dicono tutti) mentre io sono una ragazza normalissima e ho quindi paura si stanche e se ne vada alla ricerca di qualcuna di + bella... Scusami per le paranoie... Grz Un abbraccio Laura
Ti scuso le paranoie certo ma in questa rubrica ho già parlato delle paure e non vorrei qui ripetermi. Comunque se le hai tu, che non avresti nessun motivo, immagina un pò gli altri quanto tremano!
Rispetta l'amore che il tuo lui ti riserva e goditelo...adesso c'è e forse domani no... ma domani è un'altro giorno (erano anni che volevo avere un occasione per dire questa frase anch'io come la Rossella O'hara e per questo ti ringrazio!) ciao Eleonora

ciao Eleonora, è la prima volta che ti scrivo, ho bisogno del tuo aiuto per un'amico che deve dedicare alcune poesie d'amore per la sua ragazza. Vorrebbe qualcosa di particolare, non le solite poesie, qualcosa di innovativo che colpisca il suo cuore. Spero tu possa rispondermi al più presto. Ringraziandoti della tua attenzione e disponibilità,ti mando i miei saluti. Ricky
Mi dispiace ma soltanto oggi leggo la tua lettera e spero di non essere in ritardo.
La tua richiesta mi sembra comunque un pò strana... ma credo di aiutarti dandoti un indirizzo internet dove senz'altro troverai tutto ciò di cui il tuo amico avrà bisogno: Questo sito miracoloso è www.poesie.it
PS. Comunque le poesie sono una cosa stupenda ma per il tuo amico mi sento di dire che: le parole dette all'istante, legate a quel momento in particolare...a quella persona...per i suoi occhi... sono sempre le più gradite!!! Buon anno Eleonora

Salve Eleonora, sono innamorata di un ragazzo che neanche mi volge lo sguardo se non per amicizia...mentre lui vede e stravede per una ragazza con cui non sta insieme ma che ne è profondamente innamorato e lei gioca su questo fatto (se ne approfitta) e lui nemmeno se ne accorge. Tutti e tre abbiamo la stessa età...sarebbe opportuno fargli capire i sentimenti che ho per lui, nonostante il suo cuore mira in tutt'altra parte?? O tengo per me...tutto ciò facendo finta di nulla? Anche perkè sono una ragazza molto timida e delle volte mi vergogno anche al solo fatto che il nostro sguardo si incrocia. SOB!! Grazie per avere mostrato attenzione alla mia mail...e se può darmi gentilmente un consiglio su come potrei comportarmi per fare capire a questo ragazzo in maniera appropriata e discreta tutto ciò. Eleonora F.
Se è tuo reale interesse fargli sapere che ti piace, perchè no? Forse dopo tu potresti (da timida) vergognarti un pò, arrossire, e sentirti mortificata se lui comunque non risponde positivamente ai tuoi sentimenti...rischi? E cosa rischi? Mi piace pensare invece che lui magari s'intenerisca e ti prenda in considerazione magari anche solo per stringere con te una più solida e tenera amicizia. Adesso però tocca a te decidere:Ti farebbe piacere? Ti basterebbe? Non sono in grado, in realtà, di darti un consiglio vero e prorpio su come agire... pensaci un pò e poi al momento giusto capiterà qualcosa, e il bello è che spesso questo qualcosa sorprende anche noi stessi mandando all'aria tutto quello che avevamo pensato. Bacioni Nora

Cara Nora, ti scrivo per la seconda volta, ma adesso devo parlarti di un problema che ha una mia amica, che possiamo chiamare C. Lei frequenta la prima superiore, e si è innamorata di un bellissimo ragazzo, che va in terza, cioè G. C ha sempre fatto di tutto per piacere a G, ma non è mai stata ricambiata. Se ti ricordi di me, io sono quella dall'Australia, mentre lei è ancora in Italia, così ci teniamo molto in contatto via e-mail, e mi continua a dire che è disperata, e non ce la fa più. Poverina, se fosse in lei, ognuno ci starebbe male. Molto male. Da quanto dice lei non può proprio vivere senza di G, cosa può fare? Mi potresti dare alcuni consigli da suggerirle, o modi per tirarsi sù il morale? Ti saluto e ti ringrazio già ora, perchè so che sarò soddisfatta nel ricevere la tua risposta!!! Katia.
Da una parte mi inorgoglisce l'idea di poter essere d'aiuto a qualcuno che si sente disperato da un'altra mi fa paura che le mie parole possano essere prese troppo sul serio e che mettano la persona che mi ha chiesto aiuto ancora più in difficoltà. Vorrei ribadire che non ho la sfera magica, ma credo che comunque parlare di ciò che si ha dentro a chiunque capiti ad ascoltare non possa fare che bene.
La tua amica ha un problema che in tanti hanno. E a tal proposito mi ritrovo a dover rispondere sempre allo stesso modo purtroppo (ovviamente è quel che penso io): L'amore non è legato per forza ad una persona in particolare ma è un sentimento che ci scoppia dentro e che ci rende vivi. Se questo lo si riuscisse a capire, pochi soffrirebbero all'idea di non essere corrisposti.
Sì...insomma, la tua amica dovrebbe riuscire a viversi serenamente il suo stato di innamoramento per poi riuscire ad entrare in contatto con la persona che le alimenta queste belle emozioni. Infine, seguire l'andamento degli eventi che si realizzano al di là delle proprie razionali preoccupazioni. Non ho nient'altro da dire. Spero che lo stato di coscienza particolare, stupefacente e bello che l'amore fa crescere in noi prenda il soppravvento sulla ragione sofferente della tua amica e che la guidi senza sforzo e, ne dolore, verso la persona giusta. ciao Eleonora

CIAO ELEONORA SONO UNA RAGAZZA DI 26 ANNI E SONO ABBASTANZA CARINA SOLO CHE NON RIESCO A PORTARE AVANTI UNA RELAZIONE CHE POSSA DIRSI DECENTE O DEGNA DI NOTA..TU CHE COSA MI CONSIGLI? GRAZIE
Essere carina aiuta a fare la modella e non per forza ad avere una buona relazione sentimentale.
Ti consiglio di soffermarti di più su quanto tu possa essere "carina" dentro e di aspettare che le cose accadano di conseguenza.
PS: Tutte le storie d'amore sono degne di nota...soltanto i cattivi sentimenti non meritano di essere mensionati!
Baci eleonora

Cara Nora, non so se in realtà ho bisogno di un vero e proprio consiglio...più ke altro ho bisogno di raccontare la mia storia. Un anno e mezzo fa ho conosciuto per caso un tipo, mai visto prima: mi ha subito colpita, il classico colpo di fuulmine. quella irripetibile sensazione a pelle...Vorrei raccontare tutto per filo e per segno ma mi rendo conto di dover scrivere un romanzo...quindi mi limito all'essenziale, sacrificando tutto quanto di magico e soprannaturale c'è stato... Lui era ed è fidanzato: io l'ho sempre saputo e l'ho accettato, un po' perkè lui mi piaceva tanto (intelligente bello e dannato) un po' perkè mi intrigava la storia (diciannovenne amante di un trentenne...) Insomma, ho voluto prendermi tuutti i miei riski, sapendo ke era una storia senza futuro, ma volendo godere di quello ke mi offriva il presente. L'unica cosa ke non volevo ammettere è ke era una squallida storia, stile ultimo tango a parigi, di solo sesso. E dire ke l'ho anke scelto come primo... Tutto questo l'ho capito quando di punto in bianco, è sparito, senza, nenke una spiegazione, senza più rispondere ai miei tentativi di cercarlo. Se lo faccio, è xkè non lo voglio perdere, anke come amico... Non sopporto il fatto di non riuscire a dimenticarlo e di paragonare tutti i miei posssibili ragazzi a lui...Per di più, ultimamente si è rifatto vivo, dicendo ke non si è affatto dimenticato di me, ma ke x una serie di imprevisti può sembrare così. Ovviamente io non aspetto altro ke rivederlo, anke se so ke mi incastrerà di nuovo, ke farò il suo gioco e ke ci starò male di nuovo. Ciao e grazie x l'attenzione
Beh dai! Tanto male poi non ci sei stata!!! Hai scelto quello che per te in quel momento era giusto! Adesso che le cose sono "scapicollate" tu ti ritrovi con i rimorsi e le angosce che prima non avevi assolutamente (giustamente!) considerato. Forse ti può aiutare pensare che adesso non ti basterebbe più solo sesso (quello che d'altronde lui ti offriva) ma che ti piacerebbe anche amarlo diversamente o per meglio dire completamente. Ma lui non è quello che forse ti potrebbe ricambiare anche in quel senso per cui... tutto bene quello che hai vissuto fino a che ne è valsa la pena...ma adesso che si avvicinano la pesantezza dei dubbi e del dolore sarà meglio lasciar stare.
L'amore merita di essere vissuto in modo gioioso, proprio come il sesso!
Ciao EleonoraPS cerca di non rovinare nella tua testa i felici ricordi che lui ti ha indubbiamente lasciato!

ciao eleonora voglio solo chiederti una cosa..che ne pensi degli amori che ogni tanto ritornano a distanza di tempo, hai presente quelle storie che non si sono mai concluse definitivamente,ma sono rimaste sempre un pò in sospeso, non per tua volontà, ma proprio perchè sembrano destinate a ritornare, ogni volta come magicamente ti aprono qualcosa che credevi passato..che è? a me capita con una persona conosciuta qualche anno fa, una storia bella anche se molto tormentata, mai definitivamente conclusa, eppure non vissuta mai fino in fondo....lui è lontano, ma ogni tanto è come si ci rincontrassimo..è pura follia?! grazie per l'ascolto, ti saluto un bacio una tua affezionata E.
E' proprio la nostra voglia di passato che ci frega ogni tanto! La tua storia non è assolutamente passata si è soltanto modificata nel tempo per cui ogni tanto la rivivi. Cerca di farlo in tutta naturalezza senza porre limiti di tempo e di spazio. Tra l'altro credo che viverla così magari è anche meno tormentata di quanto non lo fosse una volta per cui..ben venga!
Ti abbraccio, Eleonora
PS Dopo il fuoco resta ancora accesa la brace che... comunque ci porta calore!!!

Ciao a tutti/e Vorrei raccontarvi una storia,e mi piacerebbe che leggendo i Vs commenti, sopratutto di donne, mi siano di aiuto a non impazzire,a capire dei meccanismi atavici ed inconsci che sono peculiarita'delle donne. Il mio e'uno sfogo d'amarezza,di delusione,di misto tra rabbia e amore...tutto per l'ennesima delusione. Devo essere prolisso per farvi capire bene la situazione.e darvi modo di illuminarmi. Sono Theo ( piacere di fare la Vs conoscenza virtuale ) :-) ed ho 30 anni, con un passato amoroso disastrato , nn ho avuto molte donne, ne tantomeno esperienze da grande amatore e conquistatore...e cosa importante al fine di dare dei commenti, sono diabetico. Cinque mesi fa, conobbi una ragazza,contattandola per chiederle se mi inviava un suo commento e del materiale di un noto artista italiano che si era esibito a Palermo,la cosa avvenne tramite un guestbook dove ognuno dei visitatori inseriva commenti etc etc ...la stessa richiesta l'avevo fatta con molti degli utenti che avevano lasciato i loro msg. Ninny ( cosi' si chiama ) mi rispose inviandomi il commento del concerto, e vai a capire il come e il perche',da quei primi contatti epistolari,siamo arrivati a inviarci delle foto....cosi'giusto per vedere con chi si stava interagendo.... La cosa che subito mi colpi'di Lei,fu'il fatto che mi inviava cose carine, del tipo file di power point,eseguibili scherzosi...io ricambiavo con altrettante cose carine...tipo poesie,spezzettoni di canzoni,frasi carine ( tutte ispirate a lei e a quello che riusciva nel mio imginario a farmi "sognare " ) Seguirono poi le chiamate e i msgini che sono durati tutti i giorni sino a stamattina alle ore 10,00 circa.....come una droga...se non ci sentivamo tutti i gg scattavano sia per lei che per me i meccanismi del cercarsi..del sapere se era successo qcsa.... Pulcino,amore,draculina,piccola,pinkina e non so'quanti altri nomignoli ci siamo scambiati...erano un uso comune nelle telefonate e nei msg... Ma riprendiamo...Ninni essendo siciliana era distante da me....ma si presento'l'occasione di poterla incontrare....di poterci conoscere....cosa ke e'avvenuta il 26 di settembre a Firenze,Lei era li'per un concorso all'Inail... Non vi dico le mail e le telefonate dei giorni precedenti al ns incontro...le paure di deludere,le incertezze....ma finalmente ci troviamo...mi presento come uno scolaretto al giorno degli esami....compro 3 rose bianche e per quell'occasione penso ad un pensierino...una coccinella portafortuna....carina davvero e un modo simpatico per dirle che quello sara'un ricordo di quel gg... Ninni arriva un po in ritardo,e ci troviamo li...stazione...Firenze e io che ho un colpo al cuore...cazz e'come me la immaginavo....bella....bella da fare venire i brividi,i crampi allo stomaco. Le do le tre rose...e in cambio ( cio'mi ha colpito subito ) ricevo una carezza sul viso ( come sciogliere un uomo....romanticone come me ) Si decide di fare un tour per vedere la citta'...io nel frattempo non riesco a parlare...la seguo come un cagnolino....inebetito,frastornato....e con un unica domanda in testa...ecco ti ha visto ed e'rimasta delusa....ora nn vedra'l'ora che me ne vado...? Ci troviamo a pontevecchio...e si incomincia un po a chiacchierare....sto sulle mie,la ascolto,la guardo..e ad un certo punto Lei mi tira fuori delle foto che mi aveva portato da farmi vedere....e due cosucce carine...un posacenere a forma di vulcano e il simbolo della sua regione...la Sicilia....beh,la coccinella e'li....la tiro fuori e gliela do...dicendole che quella sara'un portafortuna...e che le auguro che qualsiasi desiderio esprima possa venire realizzato. Qui capita la cosa piu'bella....ci guardiamo negli occhi....un silenzio irreale....e....due corpi che si avvicinano,si sfiorano,due bocche che si baciano....due ore....tre....e'un sogno per me...accarezzarla,baciarla,stringerla al petto...guardare il suo sorriso....( sic!)....c'e'una frase che mi gira per la testa di quel giorno..." sono cosi'felice che vorrei dirlo a qualcuno....." Ninni pero'deve partire...quindi dobbiamo andare...si fanno delle foto per ricordarci e ci allontaniamo come due innamoratini mano nella mano ( sic2! ) Alle 9 parte il suo treno....ed oggi a distanza di tempo realizzo forse un po di piu'molte cose....le chiedo quando ci potremo rivedere....frase laconica " se il destino vorra'ci sara'una seconda volta "...ciao amore....ti chiamo quando arrivo...cosi'sei tranqui.... 26/09...31/12....passano i giorni,continuano le mail ( ma le sue diventano sporadiche ) sono i msg e le telefonate che ci tengono in contatto... Io le dico che sono innamorato,che l'amo e lei risponde che sono cose nuove per lei,che nessuno deigli uomini che ha avuto glile ha mai dette....mi manda una mail...dice che ho fatto centro nel suo cuore...( ? )....io penso che sia questione di tempo....che riusciro'a reincontrarla...tutto va avanti cosi'fino a pochi giorni fa...ma c'e'qcsa che e'cambiato in Ninni...lo noto e gli scrivo ( ma poi lo dico per telefono) che ho paura di perderla....le voglio bene..senza il suo sorriso sarei perso....ma il feedback e'cambiato....seguono dei lunghi silenzi da parte sua...provo anche a dirle che ho capito che mi vede oramai come un amico...ma che nn gli volto le spalle...le sto'vicino...la risposta e'disarmante,ma lampante....tu non sei un amico,sei molto di piu'....ma non posso andare oltre...ho mille paure...ho provato a farti capire ma ho sbagliato.... Ci provo ancora a capirla,le dico di dirmi quello che le passa per la testa...di parlarmene apertamente.....silenzio....e li che mi do'del fesso...sei tu Theo che pensi male...ti vuole bene solo che e'lontana....e vai che continuano le telefonate.......notte amore...come sta il micio...e il tuo raffreddore? Notte pulcino,il micio sta meglio anch'io....ci sentiamo domani...e l'indomani i msgini....ti penso sempre con il cuore e la mente ....ciao amore.....notte pulcino.....mi kiami amore etc etc...( da parte sua, n.d.a.) Poi la prima vera "mazzata".... Sai Ninni....ho trovato un offerta con una compagnia per volare A/R sino a Catania...a febbraio vorrei venire da te ( lei e'nata il 7 e pensavo gia'nel farle una sorpresa...che le avrebbe fatto piacere....)...risposte...ma cosa vieni a fare...nn posso ospitarti...vai a fare un giro in un paese esotico....( doppio Sic con :-( ) Ma le fette di salame ce le ho ancora sugli okki e non voglio capire,vedere la realta'..... 31/12....giornata normale....ciao amore etc etc....ore 18.30...ultima chiamata.dell'anno....ci si dice 4 cazzate ci si saluta....ti invio un sms....o se riesco ti chiamo x farti gli auguri...... ore 19,30 circa....sto'aspettando che mi vengono a prendere per andare via....gli mando un msgino..." ti auguro tante coccole,serenita'e gioia per l'anno nuovo "....risposta...." ti auguro di realizzare i tuoi desideri"....risposta theo " un briciolo del tuo amore e poterti stare vicino sorrisomio "...risposta Ninni 1 "TROVERAI UNA DONNA CAPACE DI DARTI TUTTO QUELLO CHE DESIDERI...IO NON SONO QUELLA...."...risposta Ninni2 " IO NON SO COSA VUOL DIRE AMARE,IL SOLO PENSIERO MI FA PAURA......." Nel frattempo sono arrivati a prendermi....non piangere Theo....nn rovinare l'atmosfera di festa....fai finta di niente....ma i miei pensieri sono a quelle parole....madonnamia...ma con uno sforzo cerco di stare nella compagnia...di scherzare di fare battute....di fare passare senza paranoie una serata tranquilla agli amici....mi fanno anche suonare per accompagnare un improvvisato karaoke....... E'quasi la 1/2 notte..... Gli invio gli auguri...poi riesco a chiamarla verso 1/2 notte e 30....nascondo il mio stato d'animo....e Lei nn accenna a dirmi niente!!!!!! Ci sentiamo domani Ninni...ciao piccola un bacio.....risposta " ciao cucciolo a domani..." 1/01/02....ore 8...mi riportano a casa....posso piangere adesso...posso lasciarmi andare...invio 3/4 sms....sono di quelli melanconici....la invito a chiamarmi..a parlare...ma magari dorme...stai calmo Theo...magari hai frainteso ancora una volta.....forse era giu'di morale per i cavoli suoi.....ha bisogno di un gesto,di una parolina di quelle che ti dice che l'hanno fatta sorridere...ma so'ke nn e'cosi'....quelle 2 frasi sono chiare....ma xke'? xke'darmi questa doccia fredda......cazzo....xke'nn parlarmi,nn prepararmi dolcemente a tutto questo?.... ore 10 del 1/01/02 le mando ancora un sms..." hai voglia di parlare ? " La kiamo...e le dico " forse hai da dirmi qcsa Ninni....ti lascio parlare...."...Ris " cosa devo dirti? "... Ris.Theo " va bene,parlo io , cosa vogliono dire quei due msg?...." Ris.Ninni ...mi spiega ke quello che prova e'solo affetto....che mi vuole bene....che le fa piacere parlare al tel con me....ma ke nn e'amore...nn quello ke vorrei io e come la penso io.....siamo diversi...l'amore nn l'ha mai provato,nn si e'mai innamorata....... e ha cercato di farmelo capire...( come,come porcamiserialadra!!!!!!! )...( quando, quando ,quandooooooooooooo??????!!!!!! )....se tutte le volte mi ha sempre detto che avevo capito male....che mi voleva bene....e poi...puff....due msg 4 parole e stop...... Impazzisco...davvero....io divento matto e mi pongo mille domande _e' xke'sono diabetico e la spaventa un possibile futuro? -troppa dolcezza l'ha nauseata? non le do'l'idea dell'uomo capace di fare sesso... -Nn le do'sicurezza? o nelle ns tel le ho detto qcsa ke l'ha allontanata sempre + ? ( ma allora xke'nn dirmele ste cose....mi da fastidio qsto....o qllo !!!!!!! ) -Davvero il suo modo di farmi capire era il silenzio.......ma allora perche'quelle frasi....ti voglio bene anch'io.....mi manchi......ti penso....i msgini e i tentativi di tranquillizzarmi.......hai capito male....se ti devo dire qcsa te la dico etc etc.....e poi di botto...quasi a volersene liberare come un peso quella maledetta frase...non sono quella...non so amare......mi fa paura etc etc Spero di essere riuscito a delineare un quadro della situazione... dimenticavo----ore 22 del 1/01/02...msg mio...." ho voglia di sentire la tua voce...anke solo x dirti buonanotte e 2 cazzate......posso kiamarti? " ....risposta " vado a dormire come le galline...a domani buona notte pulcino " Chiamo....puoi parlare Ninni....hai voglia.....volevo solo dirti buonanotte...rispos. sono gia'nel letto.... Theo....ci sentiamo domani....ma dimmi se vuoi ke nn ti kiamo...sinceramente... rispos....no kiamami....mi fa piacere.....ora vado a letto....buonanotte pulcino..... cosa vuol dire tutto questo.....? A voi darmi un idea.... Io vorrei andare da lei in sicilia....solo x guardarla negli okki...ma so'ke se lo facessi nn si presenterebbe.... vorrei nn perderla,ma so'ke e'una bugia tentare di restarle amico e basta...e in ogni caso sono sicuro che lei cerchera' di allontanarsi da me....x nn illudermi.....con le scuse banali...io qsta la chiamo vigliakkeria....forse sbaglio....ma a me se una nn piace nn le dico ti voglio bene e nn la chiamo pulcina amore etc etc...anzi....sono sincero...le dico che se vuole posso essere un amico...le do consigli...ma niente piu'di qsto.... mi sento vuoto...vorrei qcna ke mi parli senza mezzi termini...come dice Vasco " guardami in faccia quando mi parli...se sei sincera....e se qcsa mi devi dire....dimmelo duro...la voglio in faccia la verita' e se sara'dura...la kiamero'sfortuna...maledetta sfortuna " e'questo che vorrei dirle.......sfogati Ninni....svuotati...fammi anke del male...ma puo'darsi ke sia l'unico modo per non illudermi piu'...per piangere sino a colmare un mare...e poi piano piano rialzarmi....ritrovare la forza per dire " Vivere....e'combattere contro tutto contro!...Vivere e'....sorridere dei guai....cosi come nn hai fatto mai....e poi pensare che domani sara'sempre meglio.......( Sempre Vasco ) Grazie ad eleonora per avermi ospitato.....grazie a ki vorra'rispondermi.... auguri a tutti/e per il nuovo anno.... Theo ( cuore a pezzi )
Caro Theo
le donne sono più facili da capire di quanto tu possa credere... anche perchè sono spesso dirette...bisogna forse soltanto che alcuni uomini prestino più attenzione a quel che dicono e a quel che dimostrano.
Comunque, su tua esplicita richiesta, chiunque volesse risponderti lo può fare ed io mi procurerò di inviarti le risposte.
Intanto non disperarti troppo, chi ama la compagnia la trova sempre! Eleonora



PER PUBBLICARE LA TUA MANDAMI UN EMAIL!
info@amoreamore.it

torna in testa alla pagina